Top piano lavoro cucina VITTINOX

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Vittinox Logo

 


Top piano lavoro cucina VITTINOX


I piani di lavoro cucina inox di Vittinox sono realizzati e personalizzati secondo le esigenze del cliente.
I piani di lavoro cucina inox di Vittinox sono realizzati in ACCIAIO INOSSIDABILE DI TIPO AUSTENITICO denominato AISI 304 adatto all’impiego alimentare.

 

L’AZIENDA E IL MADE IN ITALY

Vittinox è inseriti nel distretto del mobile, nel cuore del Nord-est, grazie alle esclusive competenze acquisite nell’ambito delle lavorazioni acciaio inox, oggi è leader nel mercato della realizzazione di speciali in Italia ed in Europa.
Vittinox realizza piani di lavoro cucina in acciaio inox di qualità e design grazie alla continua ricerca ed innovazione tecnologica, impiegando i più avanzati apparati produttivi.
I top piani di lavoro cucina Vittinox sono Made in Italy.

QUALITA’ ACCIAIO E CARATTERISTICHE TECNICHE

Tutti i piani di lavoro cucina Vittinox sono realizzati nel miglior acciaio inox aisi 304 18/10 per dare una garanzia di qualità e durata nel tempo.
Acciaio al Cr-Ni austenitico, non temprabile, resistente alla corrosione. Buona stabilità e discreta resistenza alla corrosione cristallina. Ottima tenacità fino a basse temperature.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MATERIALE

  • Resistenza elettrica spec. a 20° C 0.73 ohm x mm2/mm
  • Conducibilità termica a 20° C 15W/(m x K)
  • Calore specifico a 20° C 500j(Kg x K)
  • Dilatazione termica tra 20 e 300° C 17×10-6m/(m x K)
  • Dilatazione termica tra 20 e 500° C 18×10-6m/(m x K)

CONSIGLI PULIZIA E MANUTENZIONE

Non usare mai soluzioni a base di cloro (es. candeggina). Non usare sostanze corrosive (acido muriatico ed acidi in genere) nel pulire il pavimento sottostante il prodotto in acciaio inox.
Evitare i depositi di ruggine causata da materiali estranei, ossia particelle d’acciaio non appartenenti direttamente al prodotto in acciaio inox, ma provenienti da corpi estranei allo stesso.
Ad esempio residui di trucioli e polvere metallica derivanti da lavorazioni di limatura, levigatura, trapanatura o dall’impiego di strumenti per la pulizia non adatti (ad es. paglietta di ferro).
Pulire quotidianamente le parti in acciaio inox con le seguenti soluzioni:

  • acqua ed aceto (80% d’acqua e 20 % d’aceto)
  • succo di limone disciolto in acqua
  • detergenti per la casa non abrasivi e/o corrosivi e non contenenti le sostanze di cui sopra

Si raccomanda l’impiego d’acqua tiepida. Risciacquare abbondantemente il prodotto in acciaio inox ed asciugare con cura.
Durante i periodi di lunga inattività osservare le seguenti precauzioni: passare energicamente su tutte le superfici in acciaio inox un panno appena imbevuto di olio di vaselina in modo da stendere un velo protettivo; arieggiare i locali dopo l’uso.
SEGUIRE CON IL MOVIMENTO DEL PANNO IL SENSO DI SATINATURA DELL’ACCIAIO.