Slide background

I MIGLIORI ELETTRODOMESTICI DA INCASSO GREEN

ELETTRODOMESTICI INCASSO GREEN

Con grandi elettrodomestici incasso green e libero posizionamento si vogliono identificare quegli elettrodomestici
che sempre meglio rispondono ad un valore di eco sostenibilità.

La tendenza del mercato, grazie alla crescente crescita di consumatori consapevoli in aggiunta a normative sempre
più restrittive, è quella di realizzare elettrodomestici da incasso e libera installazione con un impatto ambientale sempre minore.

 


 

 


Ecco gli elementi che caratterizzano un elettrodomestico Green:

 

CLASSE ENERGETICA

L’etichetta energetica per i grandi elettrodomestici da incasso e libera installazione è stata introdotta grazie ad una direttiva Europe recepita dal Dlgs del 2012 con un anno di ritardo rispetto ai termini fissati dall’ Unione Europea anche se comunque molti produttori avevano già da tempo introdotto le etichette. Tale disposizione obblia i costruttori ad apporre agli elettrodomestici più diffusi una etichetta energetica per informare i consumatori sul loro consumo di energia. In questo modo il consumatore può scegliere in modo consapevole l’elettrodomestico più efficiente in termini di consumo energetico.

Le etichette energetiche di un elettrodomestico incasso green e free standing variano a seconda dell’elettrodomestico:

    • frigorifero da incasso o libera installazione, il maggior risparmio energetico si ha scegliendo la classe energetica A+++ o A++. Un modello in classe A+++ consuma circa il 50% in meno rispetto ad uno in classe A;
    • lavastoviglie da incasso o libera installazione, il maggior risparmio energetico e di acqua si ha scegliendo la classe A+++ e A++ come per il frigorifero;
    • lavatrice da incasso o libera installazione, vale anche per questo prodotto quando indicato per frigorifero e lavastoviglie;
    • asciugatrice da incasso o libera installazione, il maggior risparmio si ottiene scegliendo la nuova classe A+.
    • forni da incasso, la miglior classe energetica è la classe A-10/20%

Nel valutare un acquisto green l’etichetta è importante ma non è l’unico valore da tenere in considerazione.
Un elettrodomestico di qualità mantiene nel tempo le caratteristiche tecniche indicate dal produttore in fase d’acquisto!

PROGETTAZIONE E CICLO PRODUTTIVO

L’elettrodomestico green nasce in fase di progettazione del prodotto grazie ad una ottimizzazione dei processi produttivi. Riutilizzo dell’energia prodotta dal calore che si forma durante le produzioni che viene recuperato come energia per il riscaldamento, produzione di energia attraverso fonti rinnovabili, insomma una attenzione di tutto il ciclo produttivo nei confronti dell’ambiente.

SCELTA E RICICLAGGIO DEI MATERIALE

La scelta di materie prime di qualità e riciclabili in fase di smaltimento è fondamentale per un basso impatto ambientale dell’elettrodomestico green.

IMBALLAGGIO

L’imballaggio deve essere progettato e realizzato con materiali riciclabili.

CICLO DI VITA

Un ciclo di vita lungo dell’elettrodomestico permette di diminuire l’inquinamento da smaltimento. Un acquisto di un elettrodomestico di bassa qualità (con ciclo vitale corto) ma con una buona classe energetica non può essere considerato un elettrodomestico green.

SISTEMA INTEGRATO GREENKITCHEN DI WHIRLPOOL

Il set di elettrodomestici da incasso GreenKitchen di Whirlpool è un sistema integrato di elettrodomestici che permette di risparmiare acqua, energia e tempo. Questo avviene individualmente per ogni prodotto ma il miglior risultato è dato quando gli elettrodomestici vengono combinati fra loro. Il frigorifero combinato 6° Senso Fresh Control e la lavastoviglie 6°Senso Power Clean possono essere tra loro collegati, il calore generato dal frigorifero durante il suo funzionamento viene utilizzato per scaldare l’acqua destinata alla lavastoviglie che ottiene un ulteriore risparmio energetico di oltre il 10% aumentandone la classe energetica.

USO CONSAPEVOLE

L’elettrodomestico green non è sufficiente a renderlo veramente a basso impatto ambientale se non è supportato da uno stile di vita riscontrabile in ogni nostro gesto quotidiano. La continua apertura della porta di un frigorifero, l’uso della lavastoviglie non a pieno carico….non sono comportamenti green e penalizzano fortemente l’impatto ambientale dell’elettrodomestico scelto.

 

.