Cappe cucina Falmec

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background


Falmec_logo
 

Falmec produce con successo da otre 25 anni cappe da cucina.

La cappa Falmec è il risultato di una progettazione e di una produzione interamente italiana. Tutta la produzione si svolge nei moderni stabilimenti di Vittorio Veneto (Treviso). Gli impianti dispongono di dotazioni all’avanguardia, con numerose linee robotizzate, per garantire uno standard di qualità elevatissimo.



 

materiali

Nella realizzazione di una cappa al top di gamma la scelta del materiale riveste un ruolo molto importante. Falmec seleziona e utilizza acciaio inox Aisi 304 con una lega al 18% di cormo e all’8% di nichel. Igienico, facile da pulire, resistentissimo alla corrosione. Falmec ha poi messo a punto un particolare trattamento antimpronta dell’acciaio denominato Fasteel che non consente la formazione di aloni di alcun genere.

motori

Non per ultimo la silenziosità e le prestazione dei motori Falmec frutto di un know-how all’avanguardia. Motori da 450 m3/h, 600 m3/h, 800 m3/h e 1000 m3/h.

Falmec ha da poco presentato una nuova gamma di cappe da cucina rivoluzionaria denominata Silence NRS, acronimo di Noise Reduction System, Sistema di Riduzione della Rumorosità.

Il sistema brevettato Falmec è stato studiato per ridurre al massimo le turbolenze che sono la causa principale della rumorosità senza compromettere l’efficacia dell’aspirazione. Il rumore restante è comunque attenuato dall’utilizzo di speciali materiali fonoassorbenti. Il sistema NRS si compone quindi del gruppo motore appositamente sviluppato e di una tubazione con relativa curva a 90° per l’evacuazione all’esterno dell’aria.

Le cappe in terza velocità (la più utilizzata), con una portata reale di poco superiore ai 500 m3/h ha una silenziosità di 42 db mentre normalmente sul mercato un prodotto con prestazioni similari fa registrare 58 db. 16 db di differenza sono un valore molto alto, basta pensare al fatto che un raddoppiamento della sorgente rumorosa fa incrementare la rumorosità di soli 3 db (ad esempio se una cappa fa 50db, due identiche cappe insieme fanno 53 db).

Il risultato in termini di beneficio percepito dal consumatore è quindi ben maggiore della semplice diminuzione percentuale del valore dei decibel. Le prove presso un laboratorio indipendente hanno certificato che i prodotti Falmec sono nettamente più silenziosi rispetto ai modelli più silenziosi della concorrenza.

L’installazione dei modelli Silence è consigliata aspirante, evacuazione all’esterno dell’aria. Per i casi dove non è proprio possibile l’installazione in versione aspirante, abbiamo sviluppato dei filtri carbone opzionali ad elevato potere filtrante capaci di migliorare le performance di purificazione dell’aria rispetto ai classici filtri carbone.

Oltre alla maggior efficacia questi nuovi filtri, disponibili per ora solo per i modelli Silence Nrs, hanno la possibilità di essere rigenerati garantendo quindi una durata in condizioni di normale utilizzo, fino a 3 anni.

gamma e design

Le cappe cucina Falmec sono realizzate in ca 150 modelli senza parlare delle varie motorizzazioni e dimensioni disponibili per ogni modello per soddisfare tutte le esigenze. Ricerca avanzata nel design per proporre cappe d’arredamento per qualsiasi ambientazione cucina.

la scelta della cappa

La funzione di una cappa è quella di aspirare dalla cucina tutti gli odori e i vapori che si producono durante la cottura: il suo corretto funzionamento dipende da una serie di fattori che ne condizionano le prestazioni e la durata nel tempo.
Per scegliere la cappa adatta alla vostra cucina valutate prima con attenzione le dimensioni dell’ambiente in cui verrà installata, scegliendo quindi una capacità di aspirazione adeguata alla volumetria; questa prima valutazione vi orienterà anche nella scelta della potenza del motore sapendo che la cappa deve essere in grado di garantirvi almeno 8 ricambi d’aria completi in un’ora. E’ importante notare che l’efficacia dell’aspirazione è influenzata anche da altri fattori riguardanti il tubo che veicola i vapori aspirati, dalla cappa verso l’esterno. La lunghezza e il diametro del tubo, il numero delle curve lungo il percorso sono tutti elementi da considerare prima dell’installazione.

dimensioni della cucina e potenza del motore

Per scegliere la cappa adatta alla vostra cucina scegliete una potenza che vi garantisca una capacità di aspirazione adeguata alla volumetria e almeno 8 ricambi d’aria completi in un’ora. Considerate che la capacità d’aspirazione è proporzionale alla velocità selezionata.

Facciamo un esempio: in una stanza di 16 m2 (4×4) – e volume di circa 44 m3 – il motore consigliato è di potenza 600 m3/h. In velocità 2 ha una portata media di 400 m3/h. Significa che avremo un totale di 9 ricambi d’aria in un’ora. In velocità 1 avremo 4 ricambi d’aria in un’ora, in velocità 3 avremo 14 ricambi d’aria in un’ora. Questa soluzione consente quindi un perfetto ricambio d’aria secondo le necessità del volume dell’ambiente.

filtri e manutenzione

All’interno della cappa sono presenti due tipi di filtro: un filtro antigrasso, che ha la funzione di proteggere il motore dai grassi di cottura e per le cappe in versione filtrante, un filtro antiodore ai carboni attivi, che depura l’aria prima di reimmetterla nella stanza. Si consiglia di lavare i filtri metallici ogni due mesi, o anche più di frequente se si rendesse necessario. Nella versione “a controllo elettronico” questa funzione viene gestita da un indicatore luminoso che segnala quando procedere al lavaggio. I filtri antiodore vanno installati solo nelle cappe utilizzate in funzione filtrante. Perdono di efficacia con l’uso e si consiglia la sostituzione almeno ogni quattro mesi.

pulizia

La prima pulizia della cappa va eseguita subito dopo l’installazione per rimuovere i residui di collante protettivo e le eventuali macchie di grasso o oli. Per questa operazione raccomandiamo l’utilizzo delle salviette Magic Steel in dotazione, disponibili anche in acquisto. In generale, la pulizia della parte esterna della cappa va eseguita usando un panno umido con detersivo liquido neutro o con alcool denaturato. Per le cappe in acciaio antimpronta Fasteel raccomandiamo di usare solo acqua e sapone neutro utilizzando un panno morbido avendo cura di risciacquare e asciugare accuratamente. Non si devono utilizzare prodotti contenenti sostanza abrasive, panni con superfici ruvide o panni comunemente in commercio per la pulizia dell’acciaio. L’utilizzo di sostanze abrasive e panni ruvidi danneggerà irreparabilmente l’acciaio.

Visita il sito FALMEC

Related Entries